Il colosso Adobe dagli anni ’90 ad oggi è entrato in tutto e per tutto nel lavoro del Web Designer offrendo software che ormai sono irrinunciabili per svolgere la professione in un certo e tra i tanti software a disposizione tra i più importanti c’è Photoshop, che da la possibilità al Web Designer di creare la skin grafica di un sito web, ma anche di intervenire “chirurgicamente” su ogni tipo di foto su cui si lavora o semplicemente solo per svago. In questa sezione di AccentoDesign scopriremo Photoshop CC (l’ultima versione 2014) per avere un’idea di utilizzo di questo software essenziale per un Web Design ma anche per grafici, fotografi.

Prima di tutto è importante conoscere gli strumenti a vostra disposizione e come muoversi nella skin dopo l’apertura del programma:

In Alto la “Barra dei Menù”, nella parte sottostante la barra dei menù trovere una “Barra opzioni contestuali”, delle opzioni che vanno a completare l’uso dei “Tools” (Strumenti) che trovate nella barra laterale sinistra dove vedete elencare alcuni dei maggiori strumenti per usare photoshop (altri si possono scaricare, ma sono per utenti esperti) sulla parte destra dello schermo troverete le “Palette”. I primi 4 strumenti che vedete nella visione standard di photoshop (a meno che non l’abbiate modificata) sono quelli che andremo a vedere oggi ossia: Strumento Sposta, Strumento Selezione, Strumento Lazo e Strumento Selezione Rapida.

1. Strumento Sposta: il nome come del resto tutti i strumenti di photoshop è abbastanza intuitivo, perciò serve a spostare l’immagine o nel gergo photoshop il livello, ricordate che è fondamentale selezionare lo strumento prima di usarlo.

2. Strumento Selezione: A partire da questo strumento da quando vedrete un triangolino in basso a destra all’iconcina significa che se clickerete con il tasto destro del mouse ci si aprirà un piccolo menù con altre opzioni complementari in questo caso vedrete tutti i tipi di selezione, rettangolare, ellittica, singola riga, singola colonna. Tendo premuto Ctrl e muovendo il mouse sposterete la selezione, andando sulla barra delle opzioni complementari troverete opzioni integrative come Aggiungi alla Selezione o Sottrai alla selezione, basta cliccare su una parte fuori dalla selezione per annullare.

3. Strumento Lazo: Altro strumento di selezione, in cui potrete fare una selezione a mò di corda a mano libera, cliccando sull’iconcina col il tasto destro troverete anche il Lazo Poligonale, delle righe dritte che muovere a vostro piacimento cliccando ne traccierete una poi un’altra e poi un’altra fino a chiudere una sorta di triangolo. Il Lazo Magnetico invece vi da la possibilità di selezionare a mano libera però seguendo i contorni.

4. Strumento di Selezione Rapida: Altro Strumento di Selezione che però segue le varizioni di colore, se per esempio state operando su una foto di una montagna potrete facilmente selezionare il cielo contornando le montagne, il secondo invece, la Bacchetta Magica dove cliccando sulla parte interessata il cursore prenderà la forma della bacchetta e creerà una selezione basata sul colore del pixel dove cliccheremo, fondamentale se vogliamo scontornare o selezionare parti che condividono lo stesso o colore o colori simili.

Mattia De Zuliani
About Mattia De Zuliani

Mattia de Zuliani, Web Designer e Content Manager da più di 5 anni, specializzato nella gestione dei contenuti di Siti web. Creativo e dinamico.