Cosa sono i droni?

I droni sono Aeromobili a Pilotaggio remoto, cioè dispositivi (di diverse forme e dimensioni) in grado librarsi nell’aria ed essere pilotati dall’uomo mediante un radiocomando.

Ideati durante la Prima Guerra Mondiale, i droni hanno mantenuto il loro utilizzo a scopo militare fino agli anni 2000, a partire dai quali diverse Società hanno iniziato a costruire prodotti per uso civile.

Ora i droni sono considerati una sorta di evoluzione del classico aeroplanino telecomandato e se ne possono distinguere tre principali famiglie:

Struttura a eliche: le loro capacità sono simili a quelle di un elicottero (mantenersi fermi in aria, virate repentine, voli obliqui) grazie all’una o più eliche di cui sonon dotati.

Struttura planare: il nome stesso ci suggerisce che sono più simili agli aeroplani, in quanto dotati di ali che gli permettono di percorrere grandi distanze sfruttando i flussi dell’aria e le correnti.

Ibrido: essi sono ideati non solo per volare, ma anche per muoversi su terra e saltare grazie alle ruote motrici di cui sono dotati.

Per cosa si usano i droni?

Ecco i diversi campi in cui i droni possono essere utilizzati:

Riprese video: i droni vengono spesso dotati di videocamere per fare riprese aeree in campo cinematografico, ma anche naturalistico ed amatoriale.

Sicurezza: i droni stanno diventando uno strumento sempre più importante per le forze dell’ordine per inserisi in luoghi strategici o monitorare aree sospette.

Telerilevamento: speciali droni dotati di sensori di ultima generazione, possono agevolare il lavoro di rilevazione all’interno di colture o per l’analisi dell’inquinamento atmosferico.

Monitoraggio ambientale ed architettonico: la facilità di comando e le dimensioni ridotte, fanno dei droni uno strumento molto utile alla fine di osservazioni dall’alto che permettono di agire con maggiore efficacia anche in caso di calamità naturali.

Esitono moltissimi siti web online che che offrono la possibilità di acquistare droni, di seguito un sito web specializzato per la vendita droni.

La possibilità diffusa di poter padroneggiare oggetti volanti come i droni ed il loro crescente utilizzo in diversi campi, ha indotto dunque diversi Paesi ad adottare alcuni accorgimenti per evitare incidenti aerei ed interferenze con radar e o strumenti di posizionamento.

Alex Molina
About Alex Molina

Laureato in Economia e Gestione aziendale presso L'Università degli Studi Roma Tre, specializzazione in Economia e Management (Marketing). Attualmente Web Designer presso AccentoDesign.it