Dicembre 15, 2014

Il rapporto McAfee sulla sicurezza online mette tutti in guardia, nel 2015 i rischi online saranno maggiori

Chiunque abbia mai preso un virus online spera che non succeda mai più visto che si tratta di un evento molto spiacevole che nel peggiore dei casi ci può costare un computer da sostituire ma anche una truffa ai danni di dati personali ed economici, il consiglio per questo è di avere un AntiVirus affidabile a pagamento che ci protegga dai rischi che si corrono navigando online.

Proprio McAfee una delle maggiori società in materia di AntiVirus, ha redatto un rapporto su questi ultimi mesi del 2014 e sul 2015 in divenire, parlando di un aumento di più di 300 minacce al minuto e già a fine di quest’anno sono aumentate le minacce al protocollo SSL (Secure Socket Layer) che deve garantire la sicurezza dei nostri pagamenti online, protocollo messo a dura prova, ma parlo sistemi molto sofisticati difficili da scardinare.

Ma la brutta novità per 2015 è il potenziale aumento di minacce per i dispositivi Mobili che pare essere in aumento del 75% dall’anno precedente, e sono molto più difficili da tamponare, dove si rischia il furto di tutti i contenuti privati (rubrica, messaggi, immagini ecc.) come ad esempio su iPhone può succedere che si apra una finestra con scritto “il telefono è sotto attacco, fai partire la scansione adesso!” ecco non cliccate assolutamente “ok”!

Tecnologia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *